Ricette

Prepara la torta nuda da solo: consigli pratici e ottime idee per ricette

Torta Nuda Le torte di Sally

Le cosiddette “Naked Cakes” sono tra le tendenze più belle e attuali nel mondo della panificazione oggi. Queste sono torte a più livelli senza fondente, ganache o altra glassa che sembrano magiche. Ultimamente, le torte nude sono state un vero successo ai matrimoni, ma possono anche essere fatte per altre occasioni: compleanni, festa della mamma, Natale o semplicemente per sorprendere la tua famiglia. In questo post ti mostreremo come puoi cuocere la torta nuda da solo. Di seguito troverai consigli pratici di professionisti della panificazione, oltre a una ricetta meravigliosa che ti piacerà sicuramente! Divertiti a cucinare!

Torta Nuda: che cos’è in realtà?

Ricetta torta nuda con lamponi

Le ricette di Sally Torta nuda al matrimonio

Le ricette di Sally Torta Nuda con frutta e panna

La ricetta del matrimonio della torta delle meraviglie

Torta Nuda che cos'è in realtà?

La torta nuda è così popolare oggi per il suo aspetto particolarmente attraente. Poiché non c’è affatto fondente o glassa, il ripieno e la base della torta sono finemente separati l’uno dall’altro in modo che i singoli strati possano essere facilmente riconosciuti. La parte superiore della torta è riccamente decorata con frutta e noci in modo che alla fine appaia magicamente bella – guarda le foto per vedere di persona! Preparare una torta nuda da soli non è in realtà così difficile come potrebbe sembrare a prima vista. Per poterti aiutare in questo compito, condividiamo con te i consigli di un professionista per la cottura di torte nude – Sally di Sallys Tortenwelt (http://sallys-blog.de/). Continua a leggere!

Le torte nude colpiscono per la loro semplice eleganza

Ricette da forno per torta nuda

Sally's Recipes Torta Nuda con Frutti di Bosco e Cioccolato

Torta nuda Sallys Torten con frutta fresca

Ricetta Wunderkuchen le migliori idee

La cottura di torte nude è in realtà eseguita in 4 semplici passaggi. Per prima cosa, dovresti cuocere la soffice pastella di biscotti. Puoi perfezionarlo con estratto di vaniglia, cannella, aroma di rum, cacao in polvere o scorza di limone finemente grattugiata: le possibilità sono semplicemente illimitate. Sarebbe molto bello se l’impasto e il ripieno contrastassero di colore, ad esempio pasta marrone e crema al burro bianca. Il prossimo passo è tagliare orizzontalmente la base di pan di spagna finita in 3 o 4 basi dello stesso spessore con un coltello a sega affilato. Quindi dovresti distribuire uniformemente la crema sopra e sovrapporre la torta con molta attenzione. Il ripieno che trasuda dal bordo dell’impasto può essere facilmente rimosso con una spatola o un coltello. Infine lasciate riposare la pasta frolla in frigorifero per 2-3 ore. Già finito!

Il mondo di Sally: consigli professionali per cuocere torte nude

Ricetta Wunderkuchen Il mondo di Sally

Wunderkuchen guida alla ricetta

La ricetta della torta nuda di Sally

Come cuocere la torta nuda da soli

Sally's World Naked Cake Ricetta a due strati

La blogger Sally può consigliare di utilizzare frutta di stagione per decorare la torta finita. Il consiglio di Sally per tutti i principianti è di concedersi abbastanza tempo durante la cottura. Secondo lei, sarebbe meglio cuocere il pan di spagna il giorno prima in modo che l’impasto non sia fragile quando lo si sovrappone, e conservare la torta in frigorifero abbastanza a lungo in modo che alla fine non si sfaldi. Se la torta si rompe comunque, puoi semplicemente servirla in bicchieri da dessert. Di seguito vi presentiamo la ricetta di Sally per la torta nuda con crema al mascarpone, more e ciliegie.!

Le torte di Sally: la ricetta della torta nuda

Sallys Torte Naked Cake con crema al mascarpone

Sallys Torte Naked Cake con ciliegie e more

La ricetta della torta nuda del mondo di Sally con frutta fresca

La torta nuda del mondo di Sally

Per una teglia da 20 tazze è necessario quanto segue:

Per l’impasto:

  • 250 g di farina
  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 200 ml di olio
  • 50 g di cacao
  • 100 g di amido
  • 200 ml di acqua minerale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Estratto di vaniglia

Per il ripieno:

  • 500 g di mascarpone
  • 400 ml di panna
  • 50 ml di succo di ciliegia
  • 1 pacchetto di San Apart
  • 50 g di zucchero a velo
  • Estratto di vaniglia

Per la ganache:

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 g di panna

Decorare:

  • 400 g di more
  • 400 g di ciliegie

Mescolare le uova con lo zucchero, la vaniglia e il sale con la frusta a mano per circa 5 minuti fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungete anche l’olio e l’acqua e mescolate a fuoco basso. Mescolare la farina con il cacao, il lievito e la fecola, setacciare e aggiungere gradualmente agli altri ingredienti. Mescolare fino ad ottenere una pastella liscia. Riponetela in una teglia da 20 foderata con carta da forno e cuocete in forno preriscaldato a 170° per 20 minuti. Quando la pasta frolla sarà pronta, mettetela in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo sbattete la panna con 4 cucchiaini di San Apart e mettetela anche lei in frigo per qualche minuto. Mescolare il mascarpone con lo zucchero a velo, l’estratto di vaniglia e 4 cucchiaini di san Apart e incorporare con cura alla panna. Quindi tagliare la base di biscotto due volte orizzontalmente con un coltello affilato. Spruzzare le singole basi con un po’ di succo di ciliegia, spalmarvi sopra la crema, poi ricoprire con le more e le ciliegie snocciolate e impilarle una sopra l’altra. Lasciare riposare la torta in frigorifero per 1 ora, nel frattempo preparare la ganache. Per fare questo, dovresti portare a ebollizione la panna, toglierla dal fuoco e sciogliervi il cioccolato. Infine, dovresti distribuire la ganache sulla torta, farcirla con la frutta e metterla in frigorifero per altri 30 minuti. buon appetito!