Design delle unghie

Unghia rotta? Come salvare la tua manicure!

Le unghie si rompono per vari motivi. Molto spesso accade a causa di ripetute bagnature e asciugature. Pertanto, le nostre unghie si rompono più spesso nei mesi invernali quando l’umidità è bassa. Un’altra causa di un’unghia screpolata è anche l’esposizione a prodotti chimici aggressivi, detergenti o solventi per unghie che contengono acetone. Un trauma all’unghia può ovviamente anche portare a danni. La colpa è dell’applicazione e della rimozione errate di unghie in acrilico e gel o della raschiatura dello smalto per unghie. È molto raro che le unghie fragili siano causate da un fattore di salute come una carenza di vitamine o una malattia.

Ma tutte le cause hanno una cosa in comune: si rompono le unghie solo nei momenti peggiori. Un’unghia strappata rovinerà la tua manicure e quindi il tuo intero outfit. Crea una situazione imbarazzante ed è un vero guastafeste.

Oh caro, e adesso??

Unghie screpolate Come salvare la tua manicure per unghie rotta

Di solito l’unica soluzione è tagliare le unghie corte e aspettare che ricrescano naturalmente. Puoi anche visitare un salone di bellezza e ottenere unghie acriliche artificiali che, come ho detto, fanno più male che bene. Fortunatamente, c’è una terza soluzione al problema!

Un’unghia strappata può essere riparata in pochi minuti con l’aiuto di comuni oggetti di uso quotidiano e un semplice metodo fai-da-te. Nelle prossime righe ti mostreremo esattamente come farlo.

Unghia strappata Come salvare la tua manicure bellissimo smalto viola

Riparare un’unghia rotta con una bustina di tè

Non hai letto male. Sì, puoi davvero riparare le unghie rotte con una bustina di tè inutilizzata. Puoi ringraziare la carta per bustine di tè sottilissima ma resistente allo strappo, che è principalmente composta da fibre naturali di abacá. Quando questa carta si attacca alle unghie, copre le crepe e le rinforza senza lasciare segni. Questo cerotto è una soluzione perfetta per riparare anche le unghie più deboli o gravemente rotte. Non appena ricrescono, rimuovi la carta come al solito con un po’ di solvente per unghie e taglia le unghie più corte.

Unghia rotta? Una bustina di tè verrà in tuo aiuto!

Unghia strappata Come salvare la riparazione della manicure con le bustine di tè

Prima e dopo le riparazioni fai da te

Unghia strappata Come salvare la manicure prima e dopo la riparazione

Ecco cosa ti servirà per questa riparazione fai-da-te:

  • Basecoat
  • forbici
  • Bustina di tè
  • Tronchesi per unghie
  • pinzette
  • Solvente per unghie senza acetone
  • Opzionale: batuffoli di cotone e foglio di alluminio

Per prima cosa, rimuovi con cura lo smalto dall’unghia rotta. Per evitare ulteriori danni, puoi immergere un batuffolo di cotone nel solvente per unghie per avvolgere l’unghia con un foglio di alluminio e dopo alcuni minuti pulirlo con un batuffolo di cotone.

Ora taglia un piccolo pezzo di carta dalla bustina di tè che è abbastanza grande da coprire la parte rotta dell’unghia. Applicare una base sulla zona interessata e posizionare immediatamente il cerotto su di essa. Lascia che la carta assorba lo smalto e si asciughi per 3-5 minuti, quindi taglia l’eccesso con un tronchesino. Ora applica una seconda mano di base, lascia asciugare e completa la tua manicure come faresti normalmente. completare!

Questa lacerazione profonda e dolorosa può essere facilmente riparata

Unghie screpolate Come salvare la tua manicure per unghie rotte

Puoi quindi chiudere facilmente la bustina di tè aperta con le graffette e usarla ancora

Unghia strappata Come salvare la manicure Tagliare pezzi di bustine di tè aperte

Copri solo l’area rotta o l’intera lamina ungueale

Unghia strappata Come salvare i pezzi tagliati della bustina di tè per manicure

Unghia strappata Come salvare la carta della bustina di tè per manicure sull'unghia?

Attenzione a non tagliare la cuticola

Unghia strappata Come salvare la manicure La bustina di tè ha tagliato eventuali frammenti di carta

Guarda come la carta sottile scompare sotto il rivestimento di base?

Unghia strappata Come salvare la base per manicure applicare in modo chiaro

Come se niente fosse!

Unghia strappata Come salvare la manicure ripetere la manicure ok di nuovo

Ecco come prevenire le unghie strappate in futuro

Ovviamente non puoi mai prevenire al 100% un’unghia strappata. Tuttavia, puoi ridurre al minimo i rischi con i seguenti suggerimenti. Prima di tutto, fai un po’ più di attenzione con le tue unghie. Durante la limatura, utilizzare una lima per unghie a grana fine, seguendo la direzione in cui l’unghia cresce in modo naturale ed evitando forme con angoli acuti come lo stiletto. Inizia ogni manicure con un indurente per unghie o una base e finiscila con un top coat.

Lima le unghie delicatamente, senza lasciare spigoli vivi

Unghia strappata Come salvare le unghie per manicure correttamente limare corto

Quando pulisci, lavi i piatti o svolgi altre faccende domestiche, è meglio indossare guanti di gomma che proteggano mani e unghie da detergenti e prodotti chimici. Se stai usando una lozione per le mani, massaggiala anche sulle cuticole. Puoi anche trovare olio speciale per cuticole nella maggior parte dei negozi di cosmetici.

I guanti di gomma proteggono le mani e le unghie dall’asciugarsi

Unghia strappata Come salvare la manicure indossando guanti di gomma lavori domestici

Se le tue unghie sono particolarmente deboli, dovresti includere più biotina e ferro nella tua dieta. Puoi leggere di più sulle unghie fragili qui.

La biotina si trova in molti alimenti e rende le unghie forti, i capelli lucenti e la pelle sana

Unghia rotta Come salvare la tua manicure cibo ricco di ferro biotina

Un’unghia strappata è scomoda, ma è semplicissima da riparare. Non dovrai mai più tagliarti le unghie a causa di un piccolo inconveniente.

Le forme delle unghie appuntite si rompono più facilmente, quindi fai attenzione!

Unghia strappata Come salvare la tua manicure bella manicure rossa

Unghia screpolata Come salvare la tua manicure Evita le unghie fragili